Sarà Laura Serani il presidente dell’edizione 2017 del concorso internazionale di fotografia Fuori Fuoco Moak. Vive a Parigi dove ricopre il ruolo di Présidente du Jury presso Prix Résidence pour la Photographie de la Fondation des Treilles. Presidente della giuria per la fotografia della Fondation Les Treilles dal 2015, è stata anche delegata artistica del Mois de la Photo à Paris e direttrice delle Galeries Photo et numériques e della Collezione fotografica della Fnac per l’Europa, il Brasile e Taiwan. Autore di vari libri tra i quali La fotografia tra storia e poesia,  ha collaborato con diverse istituzioni culturali, come la Maison Européenne de la Photographie e l’Institut Italien de culture a Parigi e il MAMM (Museo delle Arti Multimédia di Mosca.

In giuria Alberta Cuccia, già photo editor di Casamica, magazine bimestrale allegato del Corriere della Sera, attualmente è photo editor di Rolling Stone Italia. Al suo fianco Vincenzo Vigo, copywriter, è stato direttore creativo in importanti agenzie italiane e internazionali come Armando Testa. Ha firmato campagne e format di successo: “Denghiu” con Aldo Biscardi per De Agostini, “The Jumper” per Sammontana, Lottomatica “La nuova smorfia”, BMW “New York”.

In giuria anche il fotografo e giornalista romano Maurizio Riccardi, fondatore e direttore del Gruppo AGRPress. Figlio d’arte (il padre noto fotografo della “Dolce Vita”) collabora, nel settore fotografico, con le maggiori agenzie stampa italiane, tra cui l’Asca, l’Ansa, AdnKronos.

A giudicare gli scatti come strumento di comunicazione marketing sarà Marco Lentini, responsabile grafico di for[me]moak (agenzia pubblicitaria interna di Moak) e socio Aiap (associazione italiana design della comunicazione visiva).

Nel frattempo l’invito lanciato dal conetst a professionisti e appassionati di fotografia è di realizzare entro il 18 settembre (data di scadenza del bando) un minireportage di tre foto che abbia un legame o faccia riferimento  al caffè. Ai partecipanti si chiede non solo la capacità di utilizzare la macchina fotografica, ma di sapere intercettare le proprie emozioni e trasformarle in imput per costruire una storia.

La giuria di Fuori Fuoco svelerà i nomi dei tre vincitori dell’edizione 2017 il prossimo 18 novembre, durante la serata di premiazione presentata a casa Moak da Betty Senatore, voce di Radio Capital.

 Laura Serani

Laura Serani

Leave a Reply

Your email address will not be published.