concorso
internazionale
di fotografia

Sintetizzare una storia in pochi scatti.
Raccontare il caffè in tutte le sue forme,
attraverso persone, oggetti e luoghi.
È questo l'obiettivo dell'edizione
2019 di Fuori Fuoco,
il contest di Moak.
concorso
internazionale
di fotografia

Sintetizzare una storia in pochi scatti.
Raccontare il caffè in tutte le sue forme,
attraverso persone, oggetti e luoghi.
È questo l'obiettivo dell'edizione
2019 di Fuori Fuoco,
il contest di Moak

Giuria

Finalisti

1° CLASSIFICATO

Cristina Fontana
“Ri_Nascita”

Descrizione

L’autore reinterpreta il caffè nei suoi tre stadi (chicco, macinato, bevanda) associandoli a tre passaggi che portano a una RI_nascita: sensualità (foto 1) gestazione (foto 2), nuova vita, alba (foto 3).

2° CLASSIFICATO

Samuele Pepe
“Tostatura 120 BPM”

Descrizione

L’assunzione del caffè, l’assuefazione, il continuo affogarsi in esso da parte di soggetti a “rischio” è estremamente radicato nella nostra cultura tanto quanto nella nostra mente. Nel progetto l’autore, tramite il mezzo fotografico, esamina se stesso, come gli effetti del caffè agiscono sulla sua mente. Minimizzando il tutto in tre momenti salienti: la preparazione – l’assunzione – l’esplosione.

3° CLASSIFICATO

Mario Scrimieri
“La storia di un caffè, in un caffè…”

Descrizione

La storia di un caffè, in un caffè… È un modo per raccontare, rappresentare i forti contrasti dell’evoluzione che un caffè ha nella sua tazzina quando viene espresso. Con una sezione ho voluto valorizzare come le tre fasi più comuni, da quando viene servito a quando viene bevuto, cambiano in continuazione il suo aspetto, i suoi colori e la sua consistenza fino all’ultima fase in cui lascia solo una traccia del suo passaggio ormai divenuta gusto!

La finale

GUARDA I MOMENTI PIÙ BELLI DELLA SERATA DI PREMIAZIONE DELLA QUinta EDIZIONE.

La serata di premiazione

Il 27 Ottobre scorso sono stati proclamati i vincitori di Caffè Letterario e Fuori Fuoco Moak, i concorsi che premiano i migliori scrittori e fotografi. La serata, condotta da Betty Senatore, speaker di Radio Capital, si è tenuta all’interno della produzione Moak, tra profumo di caffè tostato, spettacolo e talenti. Ospiti d’eccezione “Le Sorelle Marinetti”, il trio vocale della canzonetta swingata, che hanno riportato il pubblico negli anni Trenta.