Ecco la giuria che affiancherà Laura Serani

Ecco la giuria che affiancherà Laura Serani

Al completo la giuria della V edizione di Fuori Fuoco Moak. Ecco chi selezionerà i finalisti che saliranno sul podio il prossimo 27 ottobre.

Laura Serani, Presidente giuria.
Curatrice e autore, collabora con istituzioni, festival e case editrici a livello internazionale. Dal 2015 è presidente della giuria per la fotografia della Fondation Les Treilles di Parigi. E’ stata delegata artistica del Mois de la Photo à Paris, direttrice artistica dei Rencontres de Bamako, la Biennale africana della fotografia e curatrice per Fotografia Europea a Reggio Emilia. E’ stata anche direttrice delle Galeries Photo et numériques e della Collezione fotografica della Fnac per l’Europa, il Brasile e Taiwan. Autore di vari libri, ha anche collaborato con diverse istituzioni culturali (la Maison Européenne de la Photographie e l’Institut Italien de culture a Parigi, il MAMM – Museo delle arti multimédia di Mosca). Vive e lavora a Parigi.

 

 

 

 

 

 

Giovanna Calvenzi, photo editor.
Dopo avere insegnato per undici anni storia della fotografia a Milano, dal 1985 è photo-editor e ha collaborato con diversi periodici italiani (Capital, Amica, Domus, Interni). Nel 1998 è stata direttore artistico dei Rencontres de la Photographie ad Arles e nel 2014 delegato artistico del Mois de la Photo a Parigi. Dal 2012 è consulente per l’immagine della Periodici San Paolo a Milano. Insegna photo-editing e svolge un’intensa attività di studio sulla fotografia contemporanea.

 

 

 

 

 

Jacques Borgetto, fotografo.

Di origine piemontese, è nato a Parigi. Giovanissimo si appassiona di fotografia. Un amore che lo accompagna durante i suoi viaggi in giro per il mondo. Definito il “Baudelaire dell’immagine”, dal 1975 le sue opere sono esposte in Francia e all’estero. Vincitore del Vienna International Photo Awards (VIPA) nel 2012, nella sua carriera ottiene diverse residenze d’artista. Le sue opere sono esposte a La Maison Européenne de la Photographie, nella Biblioteca Nazionale di Francia e in numerose collezioni private. La stampa specializzata lo ha consacrato in molte pubblicazioni. Jacques Borgetto vive e lavora a Parigi.

 

 

 

 

 

Marco Lentini, art director.

Dopo un’esperienza a Milano ritorna in Sicilia dove vive e lavora dal 2004 come grafico professionista. Dal 2008 è responsabile della comunicazione di Caffè Moak, anno in cui collabora con lo studio Noorda per il redesign del nuovo marchio e del sistema d’identità. Fonda insieme al gruppo marketing For[me]moak, un’agenzia di comunicazione interna che si occupa di ricerca e design e di cui è art director. Ritenendo indispensabile l’uso della fotografia nella comunicazione visiva, nel 2014 crea e lancia insieme al team creativo il concorso fotografico internazionale Fuori Fuoco. Nel 2017, nell’ottica di promuovere la qualità e la ricerca dei progetti di comunicazione visiva legati al territorio, indice con Moak insieme a Abadir e Aiap il concorso Sicilia Felicissima. È co-fondatore di Afterstudio, collettivo di freelances che, operando nelle arti visive, sviluppa progetti rivolti ad aziende, enti e associazioni. Collabora con AIAP e ADI. Dal 2010 è socio professionista AIAP, dal 2017 è socio professionista ADCI.

 

 

 

 

Vicky Gitto, Presidente ADCI.

Inizia la sua carriera nel 1997 vincendo la prima edizione dei Giovani Leoni di Cannes ed entrando come copywriter in BGS D’Arcy. Nel 2000 si sposta in DLV BBDO, l’agenzia più giovane e creativa di allora, dove viene presto nominato Direttore Creativo. Nel 2005 entra in DDB Italia come membro del Board e Direttore Creativo Esecutivo del Gruppo, portando al top la reputazione dell’agenzia. E’ l’unico italiano ad essere stato nominato sette volte Creativo dell’Anno in occasione degli NC Awards, guidando le proprie agenzie ad essere nominate quattro volte Best
Integrated Agency of The Year e tre volte Best Digital Agency of The Year. Oggi, oltre ad essere uno dei Direttori Creativi italiani più influenti al mondo, è anche Presidente dell’Art Directors Club Italiano, Rappresentante Italiano del Cannes Lions Festival e Membro del Board dell’Art Directors Club Europeo.

 

 

 

 

Alessia Locatelli, critica d’arte.

Nata nel 1977, vive e lavora tra Milano e Torino. In seguito a un master post laurea FSE all’Accademia Brera si specializza in fotografia, collaborando prima con alcune gallerie di Milano e diventando poi assistente di Denis Curti nella gestione delle mostre e dei progetti esterni, tra cui alcune edizioni del “Premio Canon” e del “SiFest di Savignano”, mentre in parallelo continua la sua attività di curatela e consulenza ad artisti e fotografi. Partecipa ad eventi internazionali, tra cui l’organizzazione di mostre e il coordinamento di alcune gallerie in fiere in Corea del Sud (Daegu). Dal 2006 è firma della rivista Juliet Art Magazine e membro del comitato scientifico dell’Associazione Obiettivo Camera. Collabora con la Mondadori/Cairo per la cura dei testi del Dossier Fotografia e organizza corsi professionali per diventare un curatore di fotografia.

 

 

 

 

 

Il vincitore sarà reso noto il 27 ottobre 2018, durante la serata di
premiazione. Le fotografie selezionate dalla giuria saranno diffuse attraverso mostre, eventi e materiale promozionale da Moak in tutto il mondo.

Tra i cinque finalisti verranno scelti tre vincitori che riceveranno un premio in denaro:
– 1° classificato € 1.500,00
– 2° classificato € 1.000,00
– 3° classificato € 500,00